SOGNARE PER CREDERE!

come un sogno ha cambiato la mia vitaHo iniziato a cambiare la mia vita nel momento stesso in cui ho deciso che, nel limite del possibile, avrei cercato di condizionare IO ciò che mi accadeva intorno, il modo in cui le persone si rapportavano a me, il messaggio che inviavo loro con i miei atteggiamenti, il modo in cui le loro parole mi avrebbero toccato e come volevo essere io per me stessa, per convivere ogni giorno con la mia piccola Manu interiore.

Ho vissuto anni arrabbiata, negativa, introversa, perfezionista, autocritica, paurosa e timida, ma quella non ero io, era solo com’ero diventata sotto il peso di ciò che avevo vissuto. Tutti abbiamo i nostri scheletri nell’armadio, tutti abbiamo vissuto qualcosa che ci ha ferito o ci ha cambiato, TUTTI. C’è chi è molto bravo a gestirlo, c’è chi non si è lasciato toccare nel profondo, c’è chi ha imparato a conviverci e chi nemmeno se n’è accorto.

Beh, io mi odiavo così… mi sentivo coperta da una coltre di cenere, senza riuscire a respirare, senza potermi esprimere per quella che ero, senza una direzione, se non quella che mille altre persone avevano deciso per me.

Quante volte le nostre scelte sono già scritte prima ancora che ci rediamo conto di compierle? Quante volte facciamo gli studi che vorrebbero i nostri genitori, adottiamo le abitudini ed i gusti dei nostri amici, crediamo in ciò in cui credono tutti e ci comportiamo in un certo modo perché “è giusto così”, perché “è la vita questa”?

Non parlo di ribellione, lo lascio ai tempi in cui sei adolescente e vorresti combattere tutto il mondo pur di trovare il tuo posticino e non parlo nemmeno di andare contro corrente, perché significherebbe seguire una corrente comunque, ma parlo di quei pochi minuti in cui sei a letto, cerchi di rilassarti, sei quasi in dormiveglia e senti quella vocina.

Hai presente quella vocina indescrivibile che io chiamo inconscio e che ti da immediatamente la percezione di essere felice o angosciato o pieno di preoccupazioni o e frustrato? QUELLA. Quella sensazione di pancia che determinerà il tuo sonno ed i tuoi sogni.

Oggi vorrei parlare proprio dei sogni e dei piccoli semplici consigli che ho deciso di considerare come tali, senza giudicarli, mettendoli in pratica ogni giorno per essere me stessa, per essere davvero io, con la vita che si adatta a me, “di pancia”.

Bene, iniziamo:

1.

Per prima cosa smetti di sentirti stupido o infantile e SOGNA. Molti di noi pensano che sognare ad occhi aperti sia una perdita di tempo, ma ti ricordo che alcuni tra i più grandi uomini e donne della storia sono stati dei sognatori ed alcuni dei maggiori successi si sono verificati attraverso i sogni. Concediti questo lusso e sogna qualcosa che ti sta a cuore DAVVERO, non parlo di vincere alla lotteria o diventare come Belen, ma come vuoi essere e come ti vuoi sentire.

2.

Accantona le tue paure, almeno per un momento, e chiediti che cosa vuoi. Molti sono a disagio nel rispondere, molti di noi non sanno davvero cosa vogliono nella loro vita oppure, nella maggior parte dei casi, abbiamo la ferma e cristallina convinzione di non poter raggiungere quel determinato obiettivo. Non lasciare che la tua mente sia annebbiata dalla paura, cerca solo di lasciarti andare, sappi che se la mente gira a vuoto, il cuore parlerà sempre con chiarezza.

3.

Ora che hai fissato i tuoi obiettivi e presumibilmente sono più di uno, dai loro una priorità. E’ sempre valido il detto “chi troppo vuole nulla stringe”, non avremmo il tempo materiale per realizzare tutto allo stesso tempo, quindi identifica l’obiettivo principale, quello che una volta realizzato faciliterà automaticamente il raggiungimento di tutti gli altri.

*** mi raccomando, devi pensarlo in forma positiva, il cervello non recepisce il “non”, quindi non ti puoi concentrare sul NON volere qualcosa, ma sul volere qualcosa. E pensalo in forma PRESENTE, la tua testa percepisce solo il tempo presente, non il futuro.

4.

Ora che i tuoi sogni non sono più tali, ma sono diventati dei veri e propri obiettivi, devi dar loro sostegno con la tua parte razionale e quindi sarà importante capire il PERCHE’ li vuoi raggiungere, che emozione ti regalerebbe: le emozioni collegate ai pensieri sono potentissime e sono uniche e speciali solo per te. Dovrai capire COME realizzarli, attraverso quali step intermedi, quali persone ti potranno aiutare, consigliare o incoraggiare, quali abilità dovrai acquisire e soprattutto QUANDO: datti un termine, fissa una data, dai concretezza al tuo piano e prenditi un impegno.

Se ogni giorno persisterai, rafforzerai la tua determinazione e sceglierai ripetutamente di fare ciò che è necessario per raggiungere il tuo sogno, costruirai pian piano la tua autostima e creerai una volontà di ferro.

Ti ricordo solo la frase del grande Steve Jobs, nella quale credo fermamente:

“Sono convinto che circa la metà di quello che separa gli imprenditori di successo da quelli che non hanno successo, non è tanto la mancanza di talento, quanto la pura perseveranza”.

I miei 4 mantra del successo

4 requisiti del successo

Quando decidi di intraprendere la strada che ti porterà a creare il lavoro che più si avvicina al tuo stile di vita ideale, è importante mostrare una grandissima serietà nel confronti della tua personale concezione di successo.

Il modo per farlo è molto semplice, non è affatto necessario avere caratteristiche rare e peculiari, ma prima di tutto, credo sia necessario togliere da questa parola l’accezione negativa che si tende ad associarle:

spesso si pensa che le persone di successo abbiano lavorato sporco e fatto compromessi, siano scesi a patti e ricorsi a sotterfugi, messo da parte la loro famiglia ed infangato la loro coscienza.

Ma non per forza il successo dev’essere visto in quest’ottica.

Per me ha un significato molto personale:

è ciò che mi fa sentire realizzata, appagata ed in equilibrio con il mondo.

E’ ciò che non mi fa più sentire inferiore agli altri, che mi fa provare orgoglio per me stessa, ciò che mi accende la luce negli occhi la mattina e tutto questo non sarebbe possibile se avessi intaccato la mia morale.

Le più grandi ed importanti caratteristiche che deve avere una persona che vuole avere successo nella vita e nel suo business, gli aspetti sui quali io stessa ho lavorato di più e che ricerco fermamente nelle persone da unire al mio team, sono solo 4.

Io li chiamo V.I.C.I., come la celebre frase di Giulio Cesare “Veni, vidi, vici”, ovvero “Venni, vidi, vinsi” e per vincere, appunto, serve:

  1. Volontà
  2. Impegno
  3. Concentrazione
  4. Insegnabilità
  5. VOLONTA’

Immagina di essere bloccato sott’acqua, di stare affogando: l’unica cosa che vorrai, l’unico pensiero che sarai in grado di concepire, sarà respirare.

Se vuoi raggiungere il successo, se vuoi realizzare i tuoi sogni tanto quanto il tuo corpo desidera l’aria quando stai affogando, allora lo avrai.

Non ci sono altri segreti. Non c’è fame o avidità, c’è solo un desiderio bruciante ed incrollabile. Quel desiderio diventerà volontà e la volontà ti darà l’abilità necessaria per stabilire le regole e agire. Nessun’altro lo potrà fare, solo tu.

Non importa se sei giovane o anziano, ricco o povero e quante volte hai fallito in passato:

se sei assolutamente determinato a raggiungere il successo, se hai un desiderio bruciante, se hai l’atteggiamento del “farò tutto ciò che serve”, allora avrai successo.

L’unico modo per fallire è rinunciare.

“Breathing dreams like air”

  1. IMPEGNO

Impegnati, sfida te stesso, fatti un promessa solenne: impegnati e non mollare mai!

Prometti a te stesso che andrai fino in fondo, che farai tutto ciò che è necessario, che andrai oltre la tua zona di comfort, che non ti lascerai condizionare da ciò che ti diranno gli altri, che non ti lascerai distrarre, non ti lamenterai e non rimanderai.

Tieni duro e sii persistente, il tempo ed i tuoi sforzi verranno ripagati.

“Commit and never ever quit

  1. CONCENTRAZIONE

Concentrati sul processo, il percorso che ti porterà alla tua meta.

Non lasciarti incantare da false promesse, da mezzi più veloci, da opzioni più semplici:

spesso l’erba sembra più verde altrove.

Sii paziente, datti il tempo di percorrere la strada necessaria, spesso molti mollano quando sono ad un passo dalla meta e non se ne accorgono nemmeno!

Non lasciare che qualsiasi altra cosa meno importante dei tuoi sogni ti distragga dal raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Organizza il tuo tempo e sii inarrestabile nel rispettare i tuoi piani, eliminando tutte le distrazioni che possono allontanare la tua attenzione dal fare ciò che è necessario per creare il business dei tuoi sogni.

Stay focused

  1. INSEGNABILITA’

Uno degli insegnamenti più belli cha abbia avuto nella mia vita, l’ho avuto leggendo il libro di Bruce Lee:

raccontava di un uomo colto che andò da un maestro zen per imparare questa filosofia. Spesso l’uomo colto interrompeva il maestro con commenti come “oh, sì, questo lo conosco…”e così via.

Ad un certo punto il maestro lo interruppe  ed inizò a servire il tè all’uomo colto. Ne versò talmente tanto nella tazza che inziò a straboccare.

L’uomo colto disse “basta, non ce ne sta più nella tazza!”

Ed il maestro: “Certo, lo so, se prima non svuoti la tazza, come puoi assaggiare il mio tè?”

Questo esempio rispecchia esattamente il concetto di insegnabilità di una persona:

se vogliamo apprendere davvero nuove idee, tecniche e valori che possono arricchire le nostre conoscenze e le nostre prestazioni, in qualsiasi campo, dobbiamo approcciarci all’imparare cose nuove con una mente libera, una mente da principianti, per così dire, solo in questo modo possiamo davvero imparare.

“Empty your cup”

Se sei davvero serio sul raggiungimento del tuo successo personale,

se vuoi davvero ottenere una liberà finanziaria,

se sei davvero stanco di sentirti bloccato all’interno della tua vita

intraprendi questo viaggio, sii disposto ad imparare, svuota la tua tazza,

libera la tua mente e metti da parte ogni giudizio.

Fai un bel respiro e chiediti cos’è davvero importante per te.