10 cibi che dovresti mangiare spesso

10 cibi top

Spesso è difficile capire come poter incorporare cibi sani nella propria dieta quotidiana, quindi per darti qualche idea di come fare delle scelte migliori, vorrei elencarti i 10 alimenti top che io stessa cerco di mangiare ogni settimana.

Questi alimenti sono davvero ricchi di sostanze nutritive, possono essere facilmente incorporati all’interno di ricette gustose e sono assolutamente deliziosi!

1.Frutti di bosco

I frutti di bosco freschi e le bacche in generale sono una straordinaria fonte di antiossidanti. Il nostro corpo è costantemente esposto ai radicali liberi ed un loro sovraccarico può causare problemi come l’artrite, danni agli occhi ed un aumento del rischio di malattie cardiache. I radicali liberi sono spesso causati ed aumentati dal fumo, dallo stress, dall’alcool o da una dieta povera e gli antiossidanti sono proprio ciò che aiuta il nostro corpo a proteggere e riparare le cellule dai danni provocati dai radicali liberi.

2. Yogurt

Lo yogurt contiene i probiotici, che possono aiutare a migliorare la salute dell’apparato digerente ed aiutano lo stomaco ad apparire meno gonfio. Quando acquisti lo yogurt, assicurati che contenga anche fermenti lattici vivi e prova ad aggiungerci della frutta piuttosto che dolcificanti artificiali o zucchero.

3. Banane

Le banane sono l’unico frutto che contiene l’amminoacido triptofano e la vitamina B6 insieme. In combinazione tra loro, questi due nutrienti aiutano a produrre la serotonina, che è una sostanza chimica naturale nel cervello che aiuta ad alleviare lo stress mentale. In altre parole, può aiutarti a sentirti più felice! Le banane sono anche una delle migliori fonti di potassio e di energia. Mangiarne una dopo l’allenamento può essere un ottimo modo per favorire il recupero muscolare.

4. Menta

Io amo la menta! La aggiungo in moltissimi piatti. A parte il gusto e l’odore rinfrescante, può anche aiutare nella perdita di peso. La menta, infatti, è uno stimolante naturale e aiuta a mettere in moto gli enzimi della digestione, che estraggono i nutrienti dal cibo che mangiamo. La menta può anche aiutare il tuo corpo a trasformare il grasso in energia, piuttosto che conservarlo e contribuire all’aumento di peso.

5. Avocado

L’avocado è un ingrediente molto versatile, il che significa che può essere utilizzato in un sacco di ricette! A me personalmente piace usarlo al posto del burro su panini e involtini. È ricco di grassi buoni che riducono i livelli di colesterolo cattivo nel sangue ed il rischio di ictus e malattie cardiache. Puoi metterne un pò anche nei frullati per ottenere una consistenza cremosa.

6. Zucca

Quando siamo in stagione di zucca, io la mangio spesso e volentieri. La zucca è piena del beta-carotene antiossidante, che è una forma di vitamina A. La vitamina A è essenziale per la salute, la pelle luminosa, la vista forte e per mantenere alte le nostre difese immunitarie. In altre parole, la zucca è piena delle cose buone!

7. Carne bianca

Abbiamo tutti bisogno di una buona fonte di proteine nella nostra dieta. Personalmente, cerco di alternare regolarmente carne rossa e bianca, ma una delle mie carni bianche preferite è il tacchino, perché può essere aggiunto ad un sacco di piatti facili e veloci. La carne di tacchino è ricca di proteine e molto povera di grassi saturi ed è un’ottima alternativa al classico pollo.

8. Spinaci

Gli spinaci sono un tipo di verdura molto versatile, perchè possono essere consumati sia crudi che cotti. Puoi aggiungere gli spinaci in tantissimi piatti, sia che si tratti di insalate che di pietanze cucinate…o addirittura frullati! Solo una tazza di spinaci ha quasi il 20% del fabbisogno giornaliero di fibre raccomandato. Le fibre aiutano la digestione, mantengono stabili gli zuccheri nel sangue ed aiutano a mantenere il senso di sazietà a lungo. Prova ad aggiungerne un pò al tuo prossimo frullato o alla tua omelette mattutina!

9. Pomodori

Puoi anche aggiungere alcuni pomodori alla tua omelette! Io li mangio spessissimo, sotto ogni forma, colore e abbinamento, li adoro letteralmente. Un singolo pomodoro può fornire circa il 40% del fabbisogno giornaliero di vitamina C! La vitamina C è un antiossidante naturale che aiuta a proteggere dai radicali liberi e rafforza il tuo sistema immunitario.

10. Mandorle

Le mandorle, naturali e non salate, sono uno spuntino gustoso e nutriente. Questo tipo di frutta secca contiene grassi e proteine salutari, che li rende un’ottima fonte di energia naturale! Le potete tostare in forno per uno spuntino caldo e più dolce in inverno, altrimenti si possono immergere per una notte in acqua per rimuovere la pelle, mescolare il tutto e filtrarlo per ottenere il tuo latte di mandorla fatto in casa, ottimo nei frullati.