COSA CERCANO DI DIRTI LE TUE VOGLIE?

COSA CERCANO DI DIRTI LE TUE VOGLIEInutile negarlo, tutti noi soffriamo di qualche voglia di tanto in tanto. Che sia pizza o cioccolato, le voglie sono la prima grande minaccia di portare fuori strada tutti i nostri tentativi di rimetterci in forma.

Ma di recente, ho imparato una cosa: ogni voglia che proviene dal nostro corpo presuppone una sua esigenza, una palese richiesta di qualcosa che ci manca o di cui abbiamo bisogno. Ma soprattutto, una volta capita questa necessità, possiamo riuscire a soddisfare lo stomaco senza far deragliare i nostri sforzi di adottare uno stile di vita più sano?

Mi capita spesso di affrontare questo argomento con le ragazze della mia community ed il mio consiglio, è sempre lo stesso: le voglie non vanno combattute o soffocate, ma vanno assolutamente ascoltate e sostituite con alternative salutari!

Vi faccio qualche esempio utile di voglia – bisogno – alternativa sana che mi sono tutt’ora di grandissimo aiuto nei momenti critici.

Perché ho voglia di sale?

Non ignorare le tue voglie di sale e cibi salati, se li desideri è perché probabilmente ne hai bisogno! Solitamente la voglia persistente di sale è dovuta ad una situazione di stress cronico oppure potrebbe essere dovuta al fatto che stai assumendo il tipo sbagliato di sale. Molti alimenti confezionati, infatti, includono sale raffinato, che (pensa un po’!)eliminano il sodio da molti minerali, al contrario del sale naturale non raffinato. Per questo motivo suggerisco sempre di optare per il sale rosa dell’Himalaya (il mio preferito) o un sale marino naturale per condire i tuoi piatti. In questi casi, ti consiglio di prepararti un bel piatto di verdura cruda tagliata sottile con un ciotolino di hummus fatto in casa o qualche oliva in salamoia. Anche i ceci speziati sono un’ottima alternativa oppure i classici pop corn, ma falli tu in padella, ci vogliono solo 10 minuti e saranno molto più salutari e poco calorici rispetto a quelli confezionati!

Perché ho voglia di cibi fritti e grassi?

Se senti il bisogno di mangiare cibi fritti, potrebbe essere un segno che hai bisogno di dormire di più. I bassi livelli di energia che derivano da uno scarso quantitativo di sonno, possono rendere davvero facile confondere la stanchezza con la fame e questa confusione può portarti a scegliere cibi grassi e fritti che attivano facilmente il centro di ricompensa del cervello. Invece di cibi fritti, puoi optare per altri tipi di grassi “buoni” come la frutta secca (soprattutto le mandorle), un bell’avocado toast oppure dello yogurt greco con un po’ di frutta fresca o cereali.

Perché ho voglia di dolce?

Le voglie di zucchero potrebbero derivare da una lunga serie di cause, tra cui elevati livelli di stress, cambiamenti ormonali e l’assunzione sistematica di carboidrati troppo elaborati che ti fanno entrare nel circolo vizioso dello zucchero. Se la tua voglia di dolce, poi, è persistente e non riesce mai ad essere veramente soddisfatta, può darsi che il tuo corpo sia a corto di cromo, un elemento che lavora insieme all’insulina per aiutare a trasportare il glucosio attraverso il flusso sanguigno. Per assumere più cromo, prova ad aumentare il quantitativo di cibi come i broccoli, l’uva e i fagioli. In caso di voglie dolci, poi, consiglio sempre di mangiare qualche quadretto di cioccolato fondente (almeno al 75%) oppure della buona frutta fresca o cotta. Anche il budino di semi di chia o uno yogurt alla frutta possono fare a caso tuo.

Perché ho voglia di carboidrati?

Se sei affamato di carboidrati, come pane e pasta, potresti davvero aver bisogno di zucchero. Ma invece di scegliere dolci troppo elaborati, cerca di optare per dolci più semplici e salutari (come ad esempio il banana bread o i biscotti ai fiocchi d’avena fatti in casa, li trovi tutti sulla mia fan page di Facebook) oppure della frutta. Cerca di scambiare le caramelle con i mirtilli: i frutti di bosco in generale (come more e lamponi) sono eccezionali a livello di gusto, molto sazianti e con pochissime calorie.

Perché ho voglia di cioccolato?

Ah, eccoci arrivati alla domanda del secolo! Il desiderio di cioccolato è fortemente legato a questioni ormonali ed emotive, ma potrebbe anche essere un segnale che il tuo corpo ha bisogno di più magnesio! Se hai costantemente voglia di qualcosa al cioccolato, cerca di scegliere alimenti ricchi di magnesio come le verdure a foglia larga (possibilmente scure) oppure noci e semi. Ma, in fin dei conti, non è necessario privarsi completamente del cioccolato, basta solo consumarne piccole porzioni e scegliere quello fondente.

E voi? Quali sono le vostre alternative salutari preferite quando vi ritrovate con le voglie? Fammelo sapere nei commenti qui sotto 😉